Parrocchia di Terme Vigliatore

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Parrocchia Santa Maria delle Grazie di Terme Vigliatore
E-mail Stampa PDF

II DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO – ANNO A


Abbiamo atteso in una operosa preghiera il Signore durante il tempo di Avvento ed abbiamo contemplato la Sua umile gloria nella grotta di Betlemme, poi, in estatico stupore, abbiamo sentito il Padre esprimere la Sua gioia ed il Suo compiacimento per il battesimo di Gesù al Giordano, ora siamo pronti, in questo tempo ordinario, a metterci in cammino con Gesù ed a percorrere insieme a Lui le vie del mondo, perché il Regno dei cieli, fatto di pace, giustizia, fraternità e amore vicendevole, sia annunciato a tutti gli uomini.
Giovanni il Battista, ancora una volta, è la voce potente che, in nome di Dio, indica Gesù presente nel mondo. «Ecco l’agnello di Dio», il Figlio amato, il Servo che sa sacrificarsi, è in mezzo agli uomini. Oggi come allora le parole del Battista risuonano per scuotere un’umanità a volte apatica e distratta e chiamarla a conversione, ma anche per incoraggiare coloro che percorrono le vie del bene. Il Figlio di Dio è in mezzo a noi.
Gesù non è «venuto per condannare il mondo, ma per salvare il mondo» (Gv 12, 47), perciò Giovanni annuncia la Sua missione parlando di «colui che toglie il peccato del mondo», perché dal peccato, in ogni sua forma, e dalla morte che ne deriva, Gesù è venuto a salvare il mondo e gli uomini tutti. Ma in questa missione universale di salvezza Gesù non ha voluto agire da solo, desiderando invece associare a Sé discepoli di ogni tempo tramite il battesimo. Immergendosi nel Giordano, che, per così dire, in quel momento diveniva “contenitore” dei peccati di tutto il popolo, Gesù mostra di non aver timore o ripugnanza nemmeno per la debolezza dell’uomo e attraverso il suo gesto vince il dolore della penitenza con la gioia di una nuova nascita. Vero uomo, Gesù si immerge nella realtà del peccato e se ne fa carico, vero Dio vince il peccato e ridona la vita; lo stesso, in maniera ancor più forte, avverrà sulla croce, sperimentando la morte Gesù donerà vita.
Liberati dal peso del peccato, che ora portano insieme a Cristo, gli uomini sono invitati a non tornare sotto il giogo di quella schiavitù, il peccato appunto, in ogni sua forma, dalla quale Gesù li ha liberati. Con le parole di S. Leone Magno, ogni uomo è chiamato a

Leggi tutto...
 
E-mail Stampa PDF

Santa Teresa d’Avila

Santa Teresa d'Avila Nata nel 1515, fu donna di eccezionali talenti di mente e di cuore. Fuggita da casa, entrò a vent’anni nel Carmelo di Avila, in Spagna. Faticò prima di arrivare a quella che lei chiama la sua «conversione», a 39 anni. L’incontro con alcuni direttori spirituali la lanciò a grandi passi verso la perfezione. Nel Carmelo concepì e attuò la riforma che prese il suo nome. Unì alla più alta contemplazione un’intensa attività come riformatrice dell’Ordine carmelitano. Dopo il monastero di San Giuseppe in Avila, con l’autorizzazione del generale dell’Ordine si dedicò ad altre fondazioni ed estese la riforma anche al ramo maschile. Fedele alla Chiesa, nello spirito del Concilio di Trento, contribuì al rinnovamento dell’intera comunità ecclesiale. Morì a Alba de Tormes (Salamanca) nel 1582. Beatificata nel 1614, venne canonizzata nel 1622. Paolo VI, nel 1970, la proclamò Dottore della Chiesa

Santa Teresa d’Avila e il Castello Interiore Nel Libro Teresa descrive il percorso verso la preghiera, percorso fatto di fatiche ma anche segnato dalla gioia e dalla consolazione ,la strada del cammino per entrare al centro di noi stessi. L’anima comincia il suo percorso e passa attraverso “le sette dimore” o le sette stanze.
Nel Castello interiore Teresa delinea il celebre itinerario dell’anima nelle sue sette dimore interiori, alla ricerca dell’unione perfetta con Dio, che abita nel profondo di noi stessi. Grado per grado, spinta dall’amore e dal desiderio di verità e libertà, la coscienza si purifica, trova consolazione, giunge alla pace e alla gioia perfetta.

Scarica il testo "Il Castello Interiore" Scarica le schede  Scheda 1 - Scheda 2 - Scheda 3.

.

 
E-mail Stampa PDF

Adorazione Eucaristica

 

SS. Sacramento

Tutti i Giovedì

Chiesa Santa Maria delle Grazie

ore 15.30
Santo Rosario
S.Messa
Adorazione
Celebrazione dei VESPRI
ore 18.00 Benedizione Eucaristica

Un momento privilegiato per riscoprire il valore della preghiera

e per vivere istanti di comunione davanti a Gesù Eucarestia

 
E-mail Stampa PDF

Programma Religioso Festa patronale 2019

SS Maria delle Grazie

DALL’ 2 AL 7  SETTEMBRE
Ore 18: S. Rosario, S. Messa, adorazione "La Casa del canto e della Lode di Gesù con Giuseppe e Maria".

DOMENICA 8 SETTEMBRE
Ore 16: Trasferimento dell'effige della Madonna per via
Badia, via Amendola,Ponte Termini per l’omaggio floreale.
Ore 18: S. Rosario, S. Messa presso l’Arena Marchesana,
benedizione del mare e ringraziamento per il dono del matrimonio (25/50 anni).

DAL 9 AL 13 SETTEMBRE
Ore 18: S. Rosario, S. Messa e predicazione "Gli Angeli nella vita di Maria e del Cristiano" a cura di don Marcello Stanzione".

VENERDI 13 SETTEMBRE

Storica Fiera di Termini
Ore 07.30: S. Messa e
benedizione della Fiera.
Ore 09.30-11-19 S. Messa

SABATO 14 SETTEMBRE
Esaltazione della Santa Croce
Ore 19: S. Messa. Ostensione della reliquia della S. Croce e benedizione del basilico.

DOMENICA 15 SETTEMBRE
Solennità di Maria SS.ma delle Grazie
Ore 07.30-08.30-09.30-11 Celebrazione eucaristica.
Ore 16.30: Processione con la venerata immagine della Madonna lungo il tradizionale percorso
Ore 21: S. Messa - Parco dei Benedettini presieduta da S.E. rev. Mons. Athanasius Rerhna Swamy Vescovo della Diocesi di Ahmedabad, India.

DOMENICA 22 SETTEMBRE
Ottava della Festa Patronale

Ore 18: S. Rosario, S. Messa

 
E-mail Stampa PDF

Programma delle manifestazioni socio culturali Festa Patronale 2019

MERCOLEDI 11 SETTEMBRE
Ore 21.00: "...E tutto ebbe inizio" spettacolo a cura della scuola di danza "L'Art de la Danse" di Nadia Meo

GIOVEDI 12 SETTEMBRE
Ore 21.00: Teatro - Associazione Ettore Petrolini - ALBERGO DOLCI PASSIONI - Commedia brillante offerta dall'Amministrazione Comunale

VENERDI 13 SETTEMBRE
Ore 7.00: Spari a colpi di cannone. Inizio della plurisecolare Fiera di Terme.
Mattino: Sagra del dolce.
La raccolta sarà devoluta in beneficenza.
Ore 21.00: Serata musicale con SIDOTI E FRAITA SHOW  - dalla musica swing ai nostri giorni


SABATO 14 SETTEMBRE
Ore 21.30: GATTO PANCERI Live Tour 2019

Gatto Panceri

DOMENICA 15 SETTEMBRE
Ore 07.00: Spari a colpi di cannone.
Ore 23.55 Estrazione finale Lotteria Festa Patronale.


Segue lo spettacolo pirotecnico della Ditta Vito Costa e figli – Barcellona P.G.
Illuminazione artistica della Ditta Raimondo - Pirri
Si ringrazia quanti hanno dato e daranno il loro prezioso apporto alla buona riuscita delle manifestazioni programmate.

 
E-mail Stampa PDF

Risultati Lotteria Festa Patronale  2019

Primo premio estratto n.  3676 Vince  un'autovettura Kia Stonic Urban++

Secondo premio estratto n. 2737 Vince  un orologio

Terzo premio estratto n.  2217 Vince  un Vestito

Biglietto Lotteria 2019

Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Settembre 2019 11:36
 

Biglietto Sorteggio Festa patronale 2017

E-mail Stampa PDF

Risultati sorteggio Festa patronale 2017

Primo premio estratto n.8760

Secondo premio estratto n.4974

Terzo premio estratto n. 2830

Quarto premio estratto n. 8790

Quinto premio  estratto n. 6557

Verbale dell'estrazione

 

bilglietto2017

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Settembre 2017 11:36
 


Pagina 2 di 7

Utenti : 1
Contenuti : 168
Link web : 21
Tot. visite contenuti : 370125